VENTESIMO ANNIVERSARIO DELLA FONDAZIONE DELLA L.A.S.A.

26.09.2012 16:23

VENTESIMO ANNIVERSARIO DELLA FONDAZIONE DELLA L.doc (28 kB)

VENTESIMO ANNIVERSARIO DELLA FONDAZIONE DELLA  L.AS.A.

Domenica 23 settembre alla Messa delle 10,30 la L.A.S.A. (Libera Associazione Soccorso Amico) ha celebrato il suo ventesimo compleanno. I festeggiamenti, a cui hanno partecipato numerose associazioni di soccorso di tutta la Sardegna, sono quindi iniziati con una Messa di ringraziamento e di preghiera al Signore perché aiuti sempre i volontari nella loro opera umanitaria e, sul sagrato della chiesa, con la benedizione di una nuova ambulanza.  Il variopinto corteo delle ambulanze, al suono delle sirene spiegate in segno di festa, ha percorso poi le vie di  Ghilarza, Abbasanta e Norbello.

Vogliamo brevemente presentare la storia e i fini di questa associazione .

Essa nacque nel 1992 grazie all'impegno di un gruppo di cittadini spinti dalla urgenza di creare un servizio di soccorso e di assistenza  per le persone bisognose di servizi di natura sanitaria. Da allora grandi cose furon fatte! Dalla primitiva ambulanza si é arrivati agli attuali mezzi di soccorso di ultima generazione, dotati delle più moderne attrezzature di uso sanitario ed assistenziale, si sono strette convenzioni con il  118  e con la  Asl ,  e tante altre attività, oltre, ovviamente, il servizio a tutti coloro che richiedono un trasporto per motivi legati alla salute.

 Tutta questa imponente mole di lavoro viene svolta esclusivamente da volontari ai quali da  qualche anno  sono stati affiancati dei ragazzi che svolgono il servizio civile nazionale, vista l'importanza che ha assunto il volontariato in Sardegna, come in quasi tutte le regioni d'Italia.

L'opera delle associazioni di volontariato, tuttavia non gode del consenso unanime. Molte persone contestano coloro che svolgono un servizio gratuito e polemizzano per motivi di  denaro con i volontari puri, i quali vogliono chiarire da questa pagina che loro non hanno ricompense in denaro per il servizio che svolgono, ma sono mossi esclusivamente dall'amore e dallo spirito di servizio nei confronti delle persone in stato di necessità, senza aspettarsi niente in cambio, ma grati per ogni sorriso o parola di ringraziamento che possono ricevere.

I volontari della L.A.S.A. invitano quanti vogliano fare una esperienza arricchente di volontariato, di unirsi a loro per vivere questa esaltante esperienza, tenendo sempre a mente che lo spirito del volontario è di mettersi al servizio di tutti, ricchi e poveri, bianchi e neri , riconoscenti e ingrati, simpatici e antipatici, di dare sostegno a chiunque abbia bisogno , senza secondi fini, mettendo in pratica ciò che il Vangelo di oggi ci ha insegnato: «Se uno vuole essere il primo, sia l’ultimo di tutti e il servitore di tutti».

Grazie a tutti coloro che apprezzano il nostro servizio.

I  VOLONTARI  DELLA  LASA