NOVEMBRE: MESE DEDICATO AL RICORDO DEI DEFUNTI

04.11.2012 22:35

   Clicca qui per ascoltare l'omelia di don Salvatore del 4 novembre 2012  

Nella nostra Parrocchia, come ogni anno, si è celebrata una santa Messa al cimitero il pomeriggio  dell'uno novembre e una al mattino della giornata dedicata a tutti i defunti. Durante l'omelia ci è stato ricordato che la morte, nella concezione cristiana, non è altro che il passaggio dal pellegrinaggio terreno, alla meta definitiva, che sarà quella che noi avremo iniziato a costruire su questa terra.

"La morte, quindi, apre alla vita eterna “che non è un infinito doppione del tempo presente, ma qualcosa di completamente nuovo. L’immortalità non è un’idea, un concetto, ma una relazione di comunione piena con il Dio vivente: è lo stare nelle sue mani, nel suo amore, e diventare in Lui una cosa sola con tutti i fratelli e le sorelle che Egli ha creato e redento, con l’intera creazione"  ( Benedetto XVI).

Nella giornata del 4 novembre si è celebrata la santa Messa delle 10,30. in suffragio dei caduti di tutte le guerre. Vi hanno partecipato rappresentanti delle forze armate presenti nel nostro paese e i ragazzi che l'anno prossimo entreranno nell' età adulta, i diciottenni della leva del 1994, che hanno portato la corona di alloro in memoria dei caduti in guerra e recitato la preghiera delle forze armate, il cui compito è quello di garantire l'applicazione delle leggi nel contesto democratico delle nazioni.

Dopo la santa Messa un corteo, aperto dalla corona di alloro e dalla bandiera italiana, si è recato al monumento ai caduti, dove è stata deposta la corona e sono stati rievocati i soldati caduti durante l'ultima guerra mondiale. Il sindaco ha rivolto un breve discorso ai diciottenni che hanno sostituito i reduci, ormai estinti nel nostro paese.

 

 

www.youtube.com/watch?v=DtI7hzEg_48cc
c
licca sull'indirizzo web soprastante per ascoltare il discorso del sindaco il  4 novembre 2012