CATECHESI PARROCCHIALE 2015 - 2016

Lunedì 16 novembre 2015 é iniziata la catechesi dei bambini e ragazzi in preparazione ai Sacramenti della Confessione, Eucaristia e Cresima. La novità di quest'anno è che molte classi faranno il catechismo la domenica  e che i ragazzi sono veramente tanti: 153 delle Elementari e 81 delle Medie, per un totale di 234.
Pubblichiamo l'elenco dei catechisti e delle classi:

 

Catechesi Parrocchiale  2013-14

 

Lunedì 4 Novembre 2013 iniziano le lezioni di catechismo nei locali dell'ex Cottolengo. Tutti i bambini  e i ragazzi sono invitati a frequentare il catechismo con serietà, convinti che imparando a conoscere e seguire Gesù la loro vita sarà piena di gioia e di Amore.
Al catechismo impareranno che il Dio del cristianesimo è Padre buono, che ama i suoi figli e sta loro vicino; che Gesù ha tanto amato l'uomo da assumere la natura umana e da dare la sua vita per la salvezza dell'umanità; che lo Spirito Santo ci guida e ci sospinge verso il bene.
Al catechismo si scopre la Parola di Dio, contenuta nella Bibbia, si impara a conoscere il significato e il valore dei Sacramenti, e si impara la storia della Chiesa.
Tutto finalizzato ad educare dei cristiani che vivano la "Vita Buona del Vangelo"

L'inaugurazione ufficiale dell'anno catechistico verrà comunicata in seguito, essendo impossibile fissarla al momento.

 

 

LETTERA DEL PARROCO DON SALVATORE E DEI CATECHISTI AI GENITORI DEI RAGAZZI DELLE ELEMENTARI E DELLE MEDIE CHE FREQUENTANO IL CATECHISMO

PARROCCHIA   MARIA V. IMMACOLATA

Corso Umberto, 17  -   GHILARZA

 Tel. 0785 5631480785 563148

 

CARI GENITORI DEI BAMBINI DELLE ELEMENTARI

Ripartono anche quest’anno con vigore e impegno, tutte le attività della Parrocchia.

Ci è gradito, in questa circostanza, rivolgervi il nostro saluto sincero e fraterno.

Voi sperimentate sulla vostra pelle quanto delicato e difficile sia il compito di educare i figli.

La Parrocchia, come sempre, desidera darvi una mano, consapevole tuttavia che suo compito è quello di affiancarsi a voi, non di sostituirvi.

Voi siete stati strumento preziosissimo nelle mani di Dio per generare la vita dei vostri figli e con tanta tenerezza e premura la custodite. E tuttavia la vita dei vostri figli non vi appartiene, perché essa proviene da Dio e perciò è un suo prezioso dono. Dei vostri figli voi siete custodi , fratelli, perché tutti Figli dello stesso Padre, ma soprattutto dovete essere EDUCATORI.

Non sempre la famiglia riesce, da sola, ad educare i propri figli, perciò esiste la scuola che li istruisce, la palestra che li aiuta nello sviluppo fisico, la società che li accoglie.

Tra le tante realtà c’è anche la parrocchia che desidera incontrare i vostri figli e attende che voi glieli affidiate, perché ha qualcosa da donare: la fede, l’educazione religiosa.

Nella vostra famiglia c’è un bambino/a che frequenta la scuola elementare e che la Parrocchia vuole incontrare per prepararlo a ricevere i sacramenti e a crescere nella fede ricevuta in germe nel battesimo.

Per questo anche quest’anno c’è il CATECHISMO.

Il catechismo è una proposta di educazione e crescita nella fede. Significa aiutarli a vivere ciò che gli abbiamo  trasmesso il giorno del loro battesimo.

In questo mondo che parla tanti linguaggi, che racconta tante telenovelas, che propone tante possibilità al punto che sembra tutto utile, necessario, se non addirittura indispensabile, in questo mondo che ci propone il dilemma della scelta, non fate mancare ai vostri figli la semplice, umile, ma tanto necessaria proposta religiosa.

A questo vi siete impegnati nel giorno del matrimonio e del Battesimo dei vostri bambini. Confidiamo molto nella vostra  sensibilità umana e religiosa.

Purtroppo talvolta i genitori, con troppa superficialità, restano fuori o poco interessati al cammino catechistico dei propri figli, con le motivazioni più diverse o perché non se ne ravvisa e giustifica l’utilità. Non è così!

Perciò anche quest'anno chiediamo a voi genitori di provvedere alla iscrizione dei vostri figli alla scuola di catechismo.

Contiamo molto sulla vostra disponibilità e collaborazione e vi auguriamo ogni bene.

                              Con amicizia

                                         Don Salvatore e il gruppo di catechisti dei vostri figli.

 

PARROCCHIA   MARIA V. IMMACOLATA

Corso Umberto, 17  -   GHILARZA

 Tel. 0785 5631480785 563148

CARI GENITORI DEI RAGAZZI DELLE MEDIE

 Ripartono anche quest’anno con  vigore e impegno, tutte le attività della Parrocchia.

Ci è gradito, in questa circostanza, rivolgervi il nostro saluto sincero e fraterno.

Voi sperimentate sulla vostra pelle quanto delicato e difficile sia il compito di educare i figli.

La Parrocchia, come sempre, desidera darvi una mano, consapevole tuttavia che suo compito è quello di affiancarsi a voi, non di sostituirvi.

Sappiamo tutti che l’età della scuola media è un’età particolare e difficile da accompagnare per uno sviluppo armonioso ed equilibrato dei ragazzi.

Iniziano le prime ribellioni, si manifestano i primi distacchi, si ricercano  le prime autonomie e indipendenze. Noi educatori non dobbiamo restare passivi e spesso complici o delusi spettatori, ma dobbiamo, con delicatezza e rispetto, affiancare la crescita turbolenta dei ragazzi, comprendendone le ragioni e soprattutto sapendo indicare la strada dell’equilibrio, dell’impegno, della gioia.

Questa è l’età in cui anche il catechismo viene  guardato con diffidenza e spesso mortificato ed escluso a favore di altre attività pur necessarie, ma non certo uniche, per una crescita serena e completa.

Noi: parroco e catechisti, vogliamo offrirvi la nostra totale disponibilità e collaborazione e unire le forze per questa causa comune. Proprio perché abbiamo a cuore la crescita dei ragazzi vorremo sensibilizzarvi sull’importanza di favorire con convinzione la partecipazione dei vostri figli alle attività catechistiche della parrocchia.

Il catechismo non è solo finalizzato alla Cresima, ma è una tra le tante proposte e scelte che possono arricchirli per dare maggiore serenità ed armonia al loro sviluppo umano, affettivo, culturale e religioso.

Talvolta i genitori, con troppa superficialità, restano fuori o poco interessati al cammino catechistico dei propri figli, con le motivazioni più diverse o perché non se ne ravvisa e giustifica l’utilità. Non è così!

La parrocchia, con il catechismo e molteplici altre iniziative, può offrire un’occasione di dialogo, di protagonismo sano ed efficace. Vigilate maggiormente sulla loro frequenza, proponetela con più determinazione, collaborate con più generosità. Avremo offerto  loro una possibilità in più di crescita.

Anche quest'anno chiediamo a voi genitori di provvedere alla iscrizione dei vostri figli alla scuola di catechismo.

Contiamo molto sulla vostra disponibilità e collaborazione e vi auguriamo ogni bene.

                              Con amicizia

                                        Don Salvatore e il gruppo di catechisti dei vostri figli.