Clicca su Bacheca per accedervi

 

Bacheca

 

 

BENVENUTO NEL SITO WEB

DELLA PARROCCHIA M.V.IMMACOLATA

IN GHILARZA

 

I PRIGIONIERI DELLA PRIMA GUERRA MONDIALE IN SARDEGNA

Ricorre quest'anno il primo centenario dello scoppio in Europa della Prima Guerra Mondiale. La "GRANDE GUERRA", che la storia ci ha insegnato essere stata grande solo per il numero di vittime che, direttamente o indirettamente, causò: 17 milioni di morti, tra militari e civili.
Un grandissimo numero di prigionieri di guerra vennero mandati in Sardegna e impiegati come operai nelle miniere, in agricoltura e per la costruzione di opere civili.

In molti paesi europei sono sorte delle Associazioni  che cercano di ricostruire la vita dei prigionieri e in questa opera di ricostruzione della memoria è stata coinvolta anche la Parrocchia di Ghilarza, come scritto nell'articolo postato su questo sito.  A seguito della ricerca che ha individuato il luogo dove 7 di questi prigionieri furono sepolti in San Serafino, una troupe televisiva ungherese verrà il giorno 13 settembre a girare una parte di un documentario relativo a tanti dei siti ove questi prigionieri lavorarono in Sardegna.  Tra qualche giorno verrà allegato l'itinerario e il programma di realizzazione del documentario. Questo primo annuncio ha lo scopo di informare dell'iniziativa in modo tale che chi è interessato possa programmare di recarsi nel novenario la mattina del 13 settembre alle ore 9,30.

 

 

Nell'anniversario dell'incendio rurale del 7 agosto 2013 pubblichiamo una poesia inviataci dal nostro poeta
Giovanni Mura

 

  A FRADES FERTOS DA FOGU FUIU

 

Manos istrintas che rampu ’e fiore

po nos intender a bois unidos,

imbiamos azudos meressidos

intro siddados de terrenu amore.

 

Partzimos patimentos e dolore

amentande fintzas sos dispedidos,

chi in sa dimora ue sunt recuidos

gosent sa paghe cun nostru Sennore.

 

Custos versos siant pregadorias

ponzent dultzuras a nicados coros

ismenguande assustru e timorias.

 

Sintzeros totu sos chi istant innoghe

augurant seguros amezoros

acumpanzados da pasida boghe.

 

   Ai fratelli colpiti dall’incendio

Mani intrecciate come rami di fiori per sentirci a voi uniti, inviamo aiuti meritati dentro scrigni di terreno amore.

Condividiamo sofferenza e dolore ricordando anche quelli che ci hanno lasciato, affinchè nella dimora dove sono giunti godano la pace con Nostro Signore.

Questi versi siano preghiere, portino soavità a cuori tristi attenuando spavento e paure.

Sincere tutte le persone che operano sul territorio augurano sicure migliorie accompagnate da suadenti voci.

 

                   Giovanni Antioco Mura

Ghilarza, 19 ottobre 2013

 

"Fede vera vuol dire fame di giustizia e lottare per essa: agendo sulle cause che producono povertà e con i gesti semplici e quotidiani della solidarietà
(E.G. 183)

A distanza di un anno dalla richiesta di solidarietà promossa dalla Parrocchia per venire incontro alle persone danneggiate dall'incendio rurale del 7 agosto 2013 veniamo di nuovo a chiedere aiuto . Stavolta si tratta del membro più giovane di una famiglia, colpito da una patologia grave che necessita di cure urgenti che devono essere effettuate in alcuni ospedali della Lombardia. Servono soldi per pagare viaggio e soggiorno alla paziente e agli accompagnatori. Chi vuole aderire alla raccolta consegni alle suore la sua offerta in busta chiusa anonima. Il Parroco ringrazia finora quanti risponderanno a questo appello.

 

 

CELEBRAZIONE IN GHILARZA DELLA FESTA ESTIVA DI SANT'ANTIOCO

PROTOMARTIRE E CO-PATRONO DELLA SARDEGNA

<< I Santi sono come le stelle all'orizzonte della nostra storia, che irradiano in continuazione luce nel mondo in mezzo agli annuvolamenti di questo tempo, in mezzo alla sua oscurità, cosicché possiamo vedere qualcosa della luce di Dio. E se qualche volta siamo tentati di dubitare della bontà di Dio a causa delle vicissitudini della storia, se siamo assaliti dal dubbio anche nei confronti dell'uomo, perchè non sappiamo se sia buono o piuttosto intimamente cattivo e pericoloso, se dubitiamo anche della Chiesa a causa delle controversie e delle miserie che la travagliano, allora guardiamo a questi uomini che si sono aperti a Dio, a questi uomini nei quali Dio ha preso forma. E da essi riceveremo di nuovo luce>> 
Joseph Ratzinger

 


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 






 

Notizie

XXII DOMENICA PER ANNUM

30.08.2014 18:15
Domenica 31 Agosto 2014   Prendere la croce per trovare la vita XXII Domenica del Tempo ordinario, a cura di Ermes Ronchi (...) Pietro lo prese in disparte e si mise a rimproverarlo dicendo: «Dio non voglia, Signore; questo non ti accadrà mai». Ma egli, voltandosi, disse a Pietro:...

SANT'ANTIOCO PRIMO EVANGELIZZATORE DI SULCI

30.07.2014 09:37
    SANT’ANTIOCO Ho colto l’ occasione della celebrazione della festa di sant’Antioco per leggere un interessantissimo volume, pubblicato nel 2011, intitolato: ”S:ANTIOCO da primo evangelizzatore di Sulci a glorioso protomartire, Patrono della Sardegna” ove gli autori hanno raccolto le...

ELOGIO DI UNA PERSONA CHE HA VISSUTO CON CUORE RETTO

20.07.2014 20:48
Alcuni giorni fa è arrivata all'indirizzo mail di questo sito, uno scritto in ricordo di una persona della nostra comunità che ha lasciato di recente questo mondo.La mittente scriveva nella mail:<<Il racconto su zia, a me è partito da dentro, senza pensare a cosa farne; è stato come disegnare...

BREVE STORIA DEI PRIGIONIERI DI GUERRA AUSTRO-UNGARICI IN SARDEGNA

19.07.2014 12:00
http://youtu.be/P6TPk0fHouk Clicca sull'indirizzo per accedere al video   A conclusione delle ricerche sui prigionieri austro-ungarici, presenti nei nostri territori durante la prima guerra mondiale pubblico su YOU TUBE un breve video con immagini relative al passato e al presente del...

RIFLESSIONE DI PADRE VITTORINO SULLA NOVENA DI SAN GIOVANNI

28.06.2014 14:14
      Ho vissuto in Sardegna quattordici dei miei quarant’anni di sacerdozio. Sono stati i più belli, forse perché erano i primi e anche perché è stato il mio primo amore. Per la prima volta, quest’anno ho predicato il novenario di S. Giovanni. Un’esperienza che mi mancava e ha...

LOCANDINA PER LA VENDITA DEL MURISTENE IN SAN GIOVANNI

17.06.2014 11:51

LOCANDINA PER LA VENDITA DEL MURISTENE IN TREMPU

17.06.2014 11:49

IL MANDATO AI NUOVI MINISTRANTI DELLA PARROCCHIA

12.06.2014 18:05
www.youtube.com/watch?v=NMhbBKNUfps&list=HL1402588931&feature=mh_lolz   Clicca sulla scritta blu per aprire il video IL MANDATO AI NUOVI MINISTRANTI DELLA PARROCCHIA   Il giorno di Pentecoste durante la Santa Messa delle 10,30  7 bambini, 6 maschietti e una femminuccia,...

NUOVO CONSIGLIO REGIONALE DELLA FRATERNITA' DELLA GIOVENTU' FRANCESCANA.

27.05.2014 20:52
  La fraternità regionale della Gioventù Francescana , riunita in capitolo a Torregrande (OR), ha eletto il nuovo consiglio regionale. II capitolo ha eletto il presidente nella persona di DANIELE PINNA, della fraternità di Cagliari sant’Ignazio. Vice...

SETTANTESIMO DI FONDAZIONE DELLE SAVERIANE MISSIONARIE DI MARIA

26.05.2014 14:33
  CELEBRANDO I 70 ANNI DEL “SI” DI MADRE CELESTINA BOTTEGO E IL RICONOSCIMENTO DELLA SUA VENERABILITA’   Le Sorelle Saveriane Missionarie di Maria hanno celebrato il 24 maggio di quest’anno  la ricorrenza della fondazione della loro Congregazione. Data la consuetudine di vicinanza e...
1 | 2 | 3 | 4 | 5 >>