Clicca su Bacheca per accedervi

 

Bacheca

 

BENVENUTO NEL SITO WEB
DELLA PARROCCHIA M.V.IMMACOLATA
DI  GHILARZA

 

 

PREGHIERA PER I CRISTIANI PERSEGUITATI

 

Signore Gesù,in questo momento storico vogliamo pregarti
per tutti i nostri fratelli cristiani perseguitati,
rapiti, imprigionati, torturati,
costretti a lasciare il proprio paese,
uccisi a causa della fede.
Ti presentiamo, o Signore,
il loro dolore innocente
causato spesso da leggi discriminatorie.
Sono i martiri di oggi!
Aiutaci, o Signore,
a mantenere sempre desta
l'attenzione delle nostre comunità
verso tutti questi nostri fratelli e sorelle nella fede,
colpevoli solo di essere fedeli al Vangelo.
Infondi in essi coraggio eroico, rafforzali con le tue consolazioni
e aiuta anche noi a vivere con coerenza la nostra appartenenza
a Cristo e alla Chiesa. 
"Concedi a coloro che soffrono
persecuzione a causa del tuo nome,
lo spirito di pazienza e di amore,
perché siano testimoni autentici e fedeli
delle tue promesse".  Amen.

 

RINFRANCATE I VOSTRI CUORI

    «Ecco ora il momento favorevole, ecco ora il giorno della salvezza!» (2Cor 6,2). Con questa espressione paolina la Chiesa inizia il tempo quaresimale come momento opportuno per la conversione. Ma perché questa avvenga è necessario che i credenti si aprano all’invito rivolto loro dalla Parola di salvezza: «Oggi non indurite il vostro cuore» (Sal 94,8). Con questo spirito, la comunità riunita in assemblea liturgica invoca il Signore affinché rivolga il suo sguardo ai suoi figli che riceveranno l’austero simbolo delle ceneri, perché, attraverso l’itinerario spirituale della Quaresima, giungano completamente rinnovati a celebrare la Pasqua del [suo] Figlio» (Liturgia).
Le opere buone di cui in questo periodo quaresimale si parla con più insistenza, si concentrano nella carità, e in essa trovano la loro massima espressione e realizzazione. Il pericolo che infatti viviamo, come ci ha ricordato papa Francesco nel suo Messaggio per la Quaresima di quest’anno, è quello dell’indifferenza: «L’indifferenza verso il prossimo e verso Dio è una reale tentazione anche per noi cristiani. Abbiamo perciò bisogno di sentire in ogni Quaresima il grido dei profeti che alzano la voce e ci svegliano». La carità cristiana, pertanto, deve assumere il volto del fratello, dell’altro, perfino del nemico, e deve tradursi in gesti concreti di servizio e donazione, secondo le parole semplici ed efficaci dell’autore della Lettera agli Ebrei: «Prestiamo attenzione gli uni agli altri per stimolarci a vicenda nella carità e nelle opere buone» (
Eb 10,24). La Quaresima, in definitiva, è il tempo in cui la Chiesa si rimette in cammino verso il suo Signore che – continua il papa nel suo messaggio quaresimale - «non è indifferente al mondo, ma lo ama fino a dare il suo Figlio per la salvezza di ogni uomo», e lo fa con la serena fiducia nel perdono divino, poiché «il diavolo non è largo quanto Dio 
e l’Inferno non è esteso quanto l’Amore. E dopo tutto Gerico non è così grande che non le si possa girare attorno» (P. Claudel).
              Dal Sussidio Quaresimale  2015 della Chiesa Cattolica Italiana

 

RACCOLTA FARMACI PER LE MISSIONI

L'11 febbraio si è celebrata anche nella nostra Parrocchia, come di consueto, la Giornata del Malato. In una chiesa gremita di malati, anziani e fedeli è stata lanciata una campagna della durata di un mese per la raccolta di farmaci da destinare alle opere sanitarie di tante missioni, che possono lavorare anche grazie ai farmaci e al materiale sanitario che provengono dai nostri paesi. La malattia e i traumi colpiscono e fanno soffrire tantissime persone. Ma da noi ogni malato può ricevere le cure che alleviano il dolore e il disagio e, molto spesso, rendono possibile una vita lunga e dignitosa. Ma pensiamo che cosa avviene in quelle popolazioni  dove non esistono sistemi sanitari statali e i malati devono pagarsi tutte le cure! La gran parte di coloro che ne hanno bisogno non può accedervi per  mancanza di denaro, per cui muore per malattie che da noi vengono curate senza problemi. Lo scopo di questa campagna, che si inserisce nella "Quaresima di Carita'" è quello di raccogliere medicine e materiale sanitario da inviare agli ospedali e agli ambulatori aperti dai missionari nei paesi poveri. Da qualche tempo a questa parte la disponibilità dei farmaci è diminuita mentre continuano ad arrivare tante, pressanti richieste, dalle quali dipende la salute di molti. Quindi occorre la collaborazione di tutti. ANCHE LA TUA!
Si richiedono medicine di uso comune per combattere le infezioni e la malnutrizione e materiale per medicazioni, siringhe, aghi monouso, ecc.
E' importante un ampio margine di tempo rispetto alla data di scadenza (minimo 1 anno).
L'Associazione che si incarica di distribuire i farmaci è l' "UNIONE MEDICO MISSIONARIA", il cui indirizzo é: viale Rizzardi 4 - 37024 Negrar  (VR)

 

11  febbraio  2015

XXIII  Giornata Mondiale del Malato

 

 Giornata del Malato 2015
Sapientia Cordis

«Io ero occhio per il cieco e piede per lo zoppo» (Gb 29,15)


Donaci, o Signore, la sapienza del cuore!
Padre santo, ogni uomo è prezioso ai tuoi occhi.
Ti preghiamo: benedici i tuoi figli
che fiduciosi ricorrono a Te,
unica fonte di vita e di salvezza.
Tu che in Gesù Cristo, l’uomo nuovo,
sei venuto in mezzo a noi
per portare a tutti la gioia del Vangelo,
sostieni il cammino di quanti sono nella prova.
Amore eterno, dona a quanti hanno l’onore
di stare accanto ai malati, occhi nuovi:
sappiano scorgere il Tuo volto,
e servire con delicata carità, la loro inviolabile dignità.
E tu, o Madre, sede della sapienza,
intercedi per noi tuoi figli
perché possiamo giungere a vedere faccia a faccia
il Volto di Dio, bellezza senza fine. Amen.

Duomo di Monreale, mosaico “Gesù dona la vista ad un cieco”

 

 

 

Il 2 febbraio la Chiesa cattolica celebra la presentazione al Tempio di Gesù (Lc 2,22-39), popolarmente chiamata festa della Candelora, perché in questo giorno si benedicono le candele, simbolo di Cristo "luce per illuminare le genti", come il bambino Gesù venne chiamato dal vecchio Simeone al momento della presentazione al Tempio di Gerusalemme, che era prescritta dalla Legge giudaica per i primogeniti maschi.

 

 

OTTAVARIO DI PREGHIERA PER L'UNITA' DEI CRISTIANI
18-25 GENNAIO 2015

DAMMI UN PO'D'ACQUA DA BERE" (Giovanni 4,7).

E' questo il tema che il Pontificio Consiglio per la promozione dell’unità dei cristiani e la
Commissione Fede e Costituzione del Consiglio ecumenico delle Chiese propongono ai Cristiani per chiedere a Dio il dono dell'Unità.
Gesù aveva auspicato un solo gregge sotto un solo pastore, ma purtroppo gli uomini nel corso dei secoli sono riusciti ad infrangere il sogno di Cristo e a creare una molteplicità di "chiese", spesso in contrasto più o meno violento tra di loro. Questa realtà è un vero scandalo che toglie credibilità al Cristianesimo e fa il gioco di satana. Siamo quindi invitati a pregare perchè si ricomponga l'unità tra i cristiani, partecipando alla Messa del pomeriggio nella chiesa parrocchiale.
La Messa è stata  animata, come ogni anno, dai vari gruppi parrocchiali.

 

Come di consueto la Messa delle 10,30  della seconda domenica del tempo di Natale viene celebrata nella nostra parrocchia in onore del
"Bambinello di Praga", ed é dedicata a tutti i bambini ai quali viene impartita una speciale benedizione
e donato loro un rosarietto e l'immaginetta del bambinello. Al termine della celebrazione è stata recitata questa bella preghiera di consacrazione al Santo Bambino Gesù:

O Bambino Gesù, che ami in modo particolare i piccoli, rivolgi oggi il tuo sguardo sui bambini qui presenti e su tutti i bambini assenti, e diffondi su di loro la tua grazia e benedizione.
Noi, insieme ai loro genitori, Te li presentiamo, perché Tu li renda buoni, obbedienti, generosi e sinceri; perché Tu li preservi dalla corruzione del mondo, li liberi da ogni male e li copra con il manto della tua protezione.
Proteggi, o Bambino Gesù, tutti i bambini; custodisci la purezza e l'innocenza dei loro cuori, affinché crescano nella virtù, nella sapienza e nella tua grazia.
Benedici, o Bambino Gesù, tutti i bambini di Ghilarza, d'Italia e del mondo intero!
Fa che essi Ti onorino e Ti amino, e ai piedi del Tuo trono possano sempre trovare la salvezza e la vita!
E con i bambini benedici i loro genitori e le loro famiglie: siano loro di esempio, donando loro una testimonianza coerente di vita cristiana, e sappiano essere sempre per loro segno e presenza viva del tuo amore e della tua provvidenza.  Amen

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 






 

Notizie

II DOMENICA DI QUARESIMA

27.02.2015 13:37
Domenica 1 Marzo 2015 II domenica di Quaresima Dal Sussidio CEI - Quaresima 2015, a cura dell'Ufficio Liturgico Nazionale La Quaresima propone un itinerario di fede che vuole condurre il credente alla piena conformazione a Cristo morto e risorto. L’inizio di questo pellegrinaggio dello...

INCONTRI PER I MINISTRI STRAORDINARI DELL'EUCARESTIA DELLE FORANIE DI GHILARZA E BUSACHI

21.02.2015 20:27
Giovedì 12 e  19 febbraio don Antioco Ledda ha tenuto due incontri di formazione  ai ministri straordinari dell'Eucarestia delle foranie di Ghilarza e Busachi presso il salone parrocchiale di Abbasanta. Presenti un discreto numero di MS ed alcuni parroci, don Antioco ha dapprima invitato...

TURNI DI ANIMAZIONE DELLA VIA CRUCIS PARROCCHIALE PER LA QUARESIMA 2015

19.02.2015 23:21

PROPOSTA DI DIGIUNO E PREGHIERA PER LA CRISTIANITA'PERSEGUITATA

18.02.2015 15:43
PROPOSTA DI DIGIUNO E PREGHIERA PER LA CRISTIANITA’ PERSEGUITATA In occasione della commemorazione degli operatori pastorali martiri del 2015   IN OCCASIONE DELLA GIORNATA DEI MISSIONARI MARTIRI L’UFFICIO MISSIONARIO DIOCESANO LANCIA UNA PROPOSTA:  “IN OGNI FORANIA DELLA NOSTRA DIOCESI SI...

11 FEBBRAIO 2015 BEATA VERGINE DI LOURDES GIORNATA MONDIALE DEL MALATO

07.02.2015 19:15
Come ogni anno nella nostra Parrocchia viene celebrata la ricorrenza della B.V. di Lourdes con la Santa Messa dedicata agli ammalati e agli anziani e la celebrazione comunitaria del Sacramento degli infermi. L'Ufficio nazionale per la "Pastorale della Salute", organo della CEI, ha scelto il...

LA FESTA DI SANT'ANTONIO ABATE E LA LEVA DEL 1996

17.01.2015 10:04
 Il 16 e il 17 gennaio 2015  A Ghilarza, come in tantissimi paesi della Sardegna si celebra una delle feste più antiche dell’Isola, Sant’Antonio Abate. La leggenda narra che Sant’Antonio, rubò dagli inferi una scintilla e la donò alla terra, attraversata da temperature glaciali, portando...

RIEPILOGO DELLA SITUAZIONE ECONOMICA E ANAGRAFICA PARROCCHIALE DELL'ANNO 2014

02.01.2015 21:43
              SINTESI  BILANCIO...

FESTA DI MARIA MADRE DI DIO

30.12.2014 20:41
E’ ARRIVATO IL PRIMO GENNAIO DEL 2015. Un nuovo anno si affaccia e quello vecchio, carico di tanto male, ma anche di tantissimo bene,va a far parte del passato e noi ci immergiamo nel futuro e ce lo auguriamo ricco di grazia e di bene. Per questo la Chiesa inizia l’anno civile con la festività di...

CRESIME 2014

13.12.2014 09:02
https://www.youtube.com/watch?v=7xXV-KTPN3w&feature=youtu.be  Clicca sulla scritta per accedere al filmato su YOU TUBE   FINALMENTE……..LA CELEBRAZIONE DELLE CRESIME!       E’ finalmente arrivato il grande momento,dopo un travagliato cammino di preparazione e...

SANTA BARBARA, PATRONA DEI VIGILI DEL FUOCO

05.12.2014 11:26
Anche quest'anno gli uomini del distaccamento dei Vigili del Fuoco di Ghilarza hanno voluto festeggiare la loro patrona Santa Barbara con la celebrazione della Messa nella Chiesa parrocchiale di Ghilarza.  Hanno concelebrato don Salvatore, don Italo e don Giuseppe. Erano presenti i vigili del...
1 | 2 | 3 | 4 | 5 >>